La bicicletta ...

"La bicicletta richiede poco spazio. Se ne possono parcheggiare diciotto al posto di un auto, se ne possono spostare trenta nello spazio divorato da un unica vettura. Per portare quarantamila persone al di là di un ponte in un ora, ci vogliono dodici corsie se si ricorre alle automobili e solo due se le quarantamila persone vanno pedalando in bicicletta"
Ivan Illich "elogio della bicicletta"

domenica 28 dicembre 2014

Livorno esclusa dai finanziamenti regionali per la mobilità ciclistica

Livorno è esclusa dai 6.2 milioni di euro di finanziamenti erogati dalla Regione con la Legge n° 27/2012. L'ufficio mobilità del Comune di Livorno aveva partecipato al bando con il progetto della ciclabile Calambrone_Livorno, percorso indispensabile per la Ciclopista Tirrenica nel tratto più importante e pericoloso attorno al Porto, indispensabile per collegare Pisa a Livorno ed indispensabile ai livornesi ed ai pisani che vogliono andare al mare o al lavoro in bicicletta. Intanto il passaggio a Livello rimane chiuso ed i diritti di chi desidera usare un mezzo diverso dall'auto continuano ad essere calpestati. Dal prossimo anno la la LR27 / 2012 prevede che ben l'8% delle risorse destinate alla mobilità vada in sviluppo della mobilità ciclistica. La FIAB Livorno chiederà ben precise garanzie ai candidati alle Elezioni Regionali affinchè il territorio livornese riceva le giuste risorse. Le potenzialità economiche ed occupazionali del  cicloturismo della costa livornese sono a tutti note e in questo momento di grave crisi economica non è assolutamente accettabile non poter cogliere queste opportunità. http://www.lanazione.it/firenze/toscana-firenze-piste-ciclabili-1.527786

Nessun commento:

Posta un commento