La bicicletta ...

"La bicicletta richiede poco spazio. Se ne possono parcheggiare diciotto al posto di un auto, se ne possono spostare trenta nello spazio divorato da un unica vettura. Per portare quarantamila persone al di là di un ponte in un ora, ci vogliono dodici corsie se si ricorre alle automobili e solo due se le quarantamila persone vanno pedalando in bicicletta"
Ivan Illich "elogio della bicicletta"

giovedì 6 settembre 2012

Anche il Comune di Livorno sostiene la campagna "IN ITINERE"

Grazie all'interessamento dell'Assessore alla mobilità, Maurizio Bettini, la Giunta Comunale Livornese da il suo sostegno, con voto unanime, alla Campagna FIAB e #salvaciclisti sull'infortunio in itinere.
Crescono i consensi in tutto il paese per cambiare la legge (dlgs 38/2000) per consentire che L'INAIL riconosca l'infortunio "in itinere" a chi usa la bicicletta per raggiungere il luogo di lavoro.

Nessun commento:

Posta un commento