La bicicletta ...

"La bicicletta richiede poco spazio. Se ne possono parcheggiare diciotto al posto di un auto, se ne possono spostare trenta nello spazio divorato da un unica vettura. Per portare quarantamila persone al di là di un ponte in un ora, ci vogliono dodici corsie se si ricorre alle automobili e solo due se le quarantamila persone vanno pedalando in bicicletta"
Ivan Illich "elogio della bicicletta"

giovedì 1 novembre 2012

Cinque grandi itinerari e 9 milioni di euro per una Toscana sempre più ‘ciclabile’


“É arrivato il momento di fare un salto di qualità gettando le basi per una vera rete regionale di piste ciclabili– ha detto l’assessore regionale alle infrastrutture ed ai trasporti della Regione Toscana Luca Ceccobao nel corso della tavola rotonda che si è tenuta lo scorso fine settimana a Rapolano Terme nell’ambito del convegno ‘Idee pedalabili 2012′ organizzato da Ari (Audax Randonneur Italia) in collaborazione con Regione Toscana e Provincia di Siena – abbiamo deciso di destinare a questo scopo ben 9 milioni di euro in tre anni, partendo dall’ambizioso progetto di una ciclopista dell’Arno che segua il corso del fiume dalla sorgente alla foce. Faremo questo investimento perchè crediamo nell’uso della bicicletta come mezzo di trasporto urbano ed extraurbano. E crediamo anche nel cicloturismo come mezzo per incentivare il turismo sostenibile. Si tratta di un investimento sicuramente produttivo, che faremo ispirandoci a criteri di sobrietà nell’utilizzo delle risorse: ove possibile realizzeremo le piste ciclabili su strade già esistenti”.
Sono 5 le infrastrutture, promosse da anni dal coordinamento toscano della nostra associazione, che faranno parte del nuovo Priim, il Piano regionale integrato delle infrastrutture e della mobilità: la ciclovia dell'Arno, la Francigena, la ciclovia dei “due mari”, la rete delle ciclostazioni e la nostra Tirrenica della quale stiamo curando, con l'Assessore Provinciale al Turismo Paolo Pacini, la progettazione della segnaletica del tratto livornese.

2 commenti:

  1. ciao , leggendo il tuo blog mi sono appassionato di bicicletta e per tutta l'estate ho cercato di andarci il più possibile....
    Ora devo fare un regalo ad alcuni amici e volevo sapere da te se hai da consigliarmi un libro che parla di bici e che possa ispirali ad abbandonare un po la macchina e motorini e possano seguirmi in questa passione meravigliosa passione....grazie..

    RispondiElimina
  2. Blog fantastico, ma soprattutto parli di grandi iniziative.
    Per rispondere anche al ragazzo qui sopra ti vorrei segnare un iniziativa fantastica di ENEL proprio su il mondo delle bici e della ecosostenibilità.
    Si chiama E-Mobility e forniscono delle bici elettriche da utilizzare in città. ti allego il link guardalo.
    http://www.enelgreenpower.com/retail/it-IT/offerta/e_mobility/index.aspx

    RispondiElimina