La bicicletta ...

"La bicicletta richiede poco spazio. Se ne possono parcheggiare diciotto al posto di un auto, se ne possono spostare trenta nello spazio divorato da un unica vettura. Per portare quarantamila persone al di là di un ponte in un ora, ci vogliono dodici corsie se si ricorre alle automobili e solo due se le quarantamila persone vanno pedalando in bicicletta"
Ivan Illich "elogio della bicicletta"

domenica 7 ottobre 2012

Prime impressioni dagli stati Generali della Bicicletta

Siamo appena tornati da Reggio Emilia e siamo ancora più convinti che L'Italia stia veramente cambiando strada verso una mobilità nuova. Il comitato Scientifico sta elaborando i documenti che sono il risultato del lavoro dei 5 gruppi tematici. Noi abbiamo partecipato a quella sulla mobilità urbana. In linea di massima nel documento generale di sintesi dovrebbero essere confermati i seguenti obiettivi:
- obiettivi misurabili di modal split (un "20 20 20" della mobilità)
- obiettivo zero incidenti mortali in ambito urbano
- obiettivo 30km/h in ambito urbano con sviluppo delle isole ambientali di moderazione traffico.
Il documento indicherà anche il come il chi il quando.
Grande e seria partecipazione ai lavori da parte di tutti.
Grazie all'adesione degli Amministratori presenti coordiunati dall'ANCI sarà lanciata una rete di "Slow Cities" che condividerà questa visione di mobilità nuova.
A breve pubblicheremo i Documenti Ufficiali.
La FIAB è stata fondamentale nel fornire i contenuti tecnico scientifici alla base del lavoro dei gruppi.
Qui di seguito una rassegna stampa di alcuni articoli apparsi sull'evento. La stampa e il web erano molto presenti. l'evento è stato seguito sul web da centinaia di migliaia di persone.
gazzetta dello sport
il fatto quotidiano
la repubblica
life wired


Nessun commento:

Posta un commento