La bicicletta ...

"La bicicletta richiede poco spazio. Se ne possono parcheggiare diciotto al posto di un auto, se ne possono spostare trenta nello spazio divorato da un unica vettura. Per portare quarantamila persone al di là di un ponte in un ora, ci vogliono dodici corsie se si ricorre alle automobili e solo due se le quarantamila persone vanno pedalando in bicicletta"
Ivan Illich "elogio della bicicletta"

martedì 12 febbraio 2013

3 MARZO - giorno delle ferrovie dimenticate - Pedalata sulla Montebamboli - Carbonifera

3 Marzo 2013 - alla scoperta della vecchia ferrovia del carbone
Nell'entroterra della maremma, al confine tra le province di Livorno e Grosseto alla riscoperta di una linea ferroviaria, a trazione animale, che servì nel corso del XIX secolo al trasporto dela lignite dalle colline metallifere al mare.
Ritrovo alle 07.30 alla Stazione di Livorno (regionale delle ore 08.04)
Secondo ritrovo alle 9.00 alla stazione di Follonica con partenza alle 09.30
Percorso di media difficoltà di circa 45 km su asfalto e strada bianca, con alcuni tratti a fondo naturale. Le famiglie potranno saltare il tratto con maggior dislivello e peggiore fondo con una variante che accorcerà il percorso a 30 km. Pranzo all'ostello verde la Baciocca
. Organizzato dalla cooperativa il Nodo con il contributo di Fiab Livorno e Fiab Grosseto.
Il percorso risale la costa su pista ciclabile fino a Torre Mozza, scavalca la SS1 e procedere sulla vecchia Aurelia fino a Vignale. Da Riotorto si entra nella SP 21, intercettando il vecchio tracciato della ferrovia del carbone fino a Casalappi, dove la SP 22 ricalca proprio il vecchio sedime. Al km 22 si interseca la SP 19 di Montioni e proseguendo dritto (loc Calzalunga) si arriva al primo guado sul torrente Milia. Siamo ormai sotto Montebamboli. Da qui, affrontando ancora alcuni guadi bici alla mano, si arriva alle vecchie miniere di lignite di Montebamboli, da dove partiva il minerale destinato all'imbarco sulla costa tirrenica. Il rientro, prevede una ripida ma breve salita fino al borgo di Montebemboli, (in alternativa il rientro al ritroso sul percorso fino a Calzalunga) da dove inizia una lunga discesa che ci porta al punto sosta presso l'ostello verde "La Baciocca" (sosta pranzo, arrivo previsto 13,30)
Ritorno libero alla stazione di follonica (13 km in asfalto sulla provinciale)
per info e prenotazioni
Monica: 3454441169   info@labaciocca.it
 info sul percorso:
Angelo: 3292157746  grossetociclabile@gmail.com
qui la traccia in gps

Nessun commento:

Posta un commento